Nell’estate 2023 e’ stato raggiunto il numero piu’ alto dei nidi di Tartaruga marina Caretta caretta deposti in Toscana, ben 24, di cui 9 nelle isole dell’arcipelago e 15 distribuiti lungo il litorale continentale. Non possiamo affermarlo con certezza scientifica ma questi dati, ed in particolare i 7 nidi deposti lungo la costa apuano-versiliese, confermano lo spostamento verso nord dei siti di nidificazione probabilmente legato al riscaldamento delle acque marina causato dal cambiamento climatico. Le Tartarughe sono tornate anche lungo il litorale livornese regalandoci 4 deposizioni che abbiamo seguito confermando con grande piacere la consolidata collaborazione del WWF Livorno con l’associazione tartAmare, titolare del progetto ministeriale per la gestione dei nidi nella nostra provincia.

2023 Tartarughina Mare capture

Il primo nido e’ stato deposto il 4 Luglio lungo litorale piombinese nei pressi dell’area ex Anpil della Sterpaia dove alcuni bagnanti hanno avuto la fortuna di assistere all’uscita dal

Nel corso dell’anno sono state completate alcune attivita’ precedentemente impostate nell’ambito del progetto condiviso con il WWF Italia sul tema della tutela dunale e del Fratino, peraltro due aspetti strettamente connessi sui quali proseguirà il nostro impegno anche nei prossimi anni. Le spiagge ed il sistema dunale sono infatti tra gli ambienti maggiormente minacciati dalle attività umane, delicati habitat che in molte zone hanno subito gli effetti di un incontrollato ed irrispettoso sfruttamento con la conseguente cancellazione della biodiversità ospitata. Il mantenimento della specifica vegetazione nelle aree interne delle spiagge (Cakileto-Elymeto) e nell’area predunale (Ammofileto) rappresenta la base per la conservazione della duna stessa e del relativo ecosistema. Le aree dunali sono fondamentali anche per contrastare l’erosione costiera, limitare i venti salmastri proteggendo la retrostante vegetazione, ostacolare l’avanzamento del cuneo salino. Chi fosse interessato a collaborare con noi su questi temi a qualsiasi livello, nell’intera provincia, ci contatti via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Foto 3 Rit. DSCN9042 Antonio M 2022

La nostra attenzione si e’ concentrata lungo due tratti litoranei, il primo nel Comune di Castagneto Carducci nel tratto compreso tra la ZSC Padule di Bolgheri in loc. Gineprino e la spiaggia alla foce del Fosso del Seggio, un tratto costiero tra i meglio conservati dell’intera Toscana che ancora presenta una discreta naturalita’, non sono presenti

Foto Mia DSCN9043 Firm RidEcco di seguito un elenco delle principali attività che i nostri volontari stanno svolgendo in questa estate: SALVAGUARDIA FRATINO; MONITORAGGIO NIDI TARTARUGHE MARINE; TUTELA AREE DUNALI.

Chi è interessato a collaborare su questi temi ci contatti alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Su gentile concessione dell'Associazione Costiera Calafuria APS, pubblichiamo un interessante documento che descrive con completezza il SIC di Calafuria:

"Il Sito di Interesse Comunitario di Calafuria. Storia e caratteristiche ambientali di un’area marina e terrestre strategica per il territorio livornese e per l’intera regione toscana."

[SIC cod. Natura 2000 IT5160023, ai sensi della Direttiva 92/43/CEE “Habitat” e dell’articolo 73 della L.R. 30/2015]

A cura di Fabrizio Serena, Comitato Tecnico Scientifico Co.Ca.- APS
Livorno 2022

Con il patrocinio della Regione Toscana, Provincia di Livorno, Comune di Livorno, Occhi sulle Colline

SCARICA QUI IL DOCUMENTO

Calendario eventi

Maggio 2024
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

I prossimi eventi

Sostieni il WWF!

sostieni il wwf

 
 
 
 

Privacy