Stampa

Cos’è un volontario?

Un volontario è una persona che decide di dedicare una parte del suo tempo e delle sue energie ad una causa, senza percepire nient'altro che il piacere di aver fatto insieme ad altri qualcosa di bello e di utile per il Pianeta e per la collettività.

L'impegno può essere maggiore o minore, a seconda della volontà e delle possibilità di ognuno. Molti soci iniziano come volontari e diventano un po' alla volta attivisti.

Cos’è un attivista?

Un attivista è un volontario che vive l'impegno per l'ambiente come una missione: la sua attività nel WWF è spesso quotidiana e in prima persona. Molti dei nostri successi in Italia sono merito degli attivisti. Il WWF Italia può contare su 10.000 volontari, di cui 2000 attivisti. Sembrano tanti, ma sono pochi rispetto a tutto quello che c'è da fare.

Tutte le attività della nostra sede locale si basano sul volontariato. Le cose da fare sono talmente tante che puoi trovare quella a te più congeniale.

Le competenze necessarie

Alcune persone hanno delle competenze che possono essere utili alle sezioni locali del WWF: architetti, ingegneri, avvocati, naturalisti, biologi, geologi, veterinari, giornalisti o esperti di comunicazione e marketing, insegnanti, informatici ed esperti di web possono mettere la loro esperienza al servizio delle nostre iniziative.

Ci sono però anche moltissime attività, tutte necessarie, tutte importanti, per le quali non è necessario avere competenze particolari, ma solo un po’ di buona volontà; per esempio:


Visita la pagina del sito WWF Italia sul volontariato