Il quotidiano "il Tirreno" di Livorno ha avviato questa interessante iniziativa:

http://iltirreno.gelocal.it/infografica/2012/08/09/news/piste-ciclabili-la-mappa-twitter-1.5522792

La mappa raccoglie le segnalazioni in tempo reale che poi vengono archiviate all'interno dello Storify. Invitiamo tutti i nostri Pandaciclisti a collaborare inviando le foto e le segnalazioni. Con alcuni Pandaciclisti abbiamo già iniziato a farlo da agosto.

In allegato in fondo alla pagina le attività fin qui svolte e una prima relazione della situazione e dei problemi più urgenti.


Files:
Data 22/02/2017
Autore PandaCiclisti
Dimensioni del File 309.28 KB
Download 51

Le attività svolte dal 2007 al 2013

  • 2007 e 2009: primo e secondo "Esame della Ciclabilità": giornate in bici dove cittadini e attivisti perlustrano e valutano la situazione delle piste ciclabili livornesi. A seguito di queste iniziative sono stati creati e diffusi (anche al sindaco e agli assessori di competenza) due Dossier sulla Ciclabilità, un video e una mappa on-line con percorsi, immagini e commenti.
  • Ottobre 2008: Convegno "Riflessione sulla Ciclabilità Livornese"
  • Novembre 2008 e 2009: Partecipazione alle domeniche ecologiche del Comune di Livorno
  • Giugno 2009: avvio Programma Pandaciclisti
  • Settembre 2009: Incontro con Assessore alla Mobilità Bettini
  • Ottobre 2009: in bici da Livorno a Tirrenia per promuovere un collegamento ciclabile Livorno-Calambrone.
  • Luglio 2010: Primo Raduno dei Pandaciclisti e creazione primo Bollettino del Pandaciclista
  • Ottobre 2010: in bici da Livorno a Pisa passando da Calambrone e Tirrenia. In collaborazione con FIAB Livorno, FIAB Pisa, WWF Pisa. 
  • Giugno-Luglio 2010: partecipazione al percorso partecipativo "Pensiamo in Grande" del Comune di Livorno.
  • Dicembre 2010: incontro con Assessore Bettini sul problema dei parcheggi per bici.
  • Gennaio 2011: Tibet in bicicletta - Pandacicloturisti sul tetto del mondo. Reportage di viaggio.
  • Aprile 2011: Pandacicloturisti: In bicicletta da Livorno a Cala Violina (2 giorni)
  • Luglio 2011: Secondo raduno dei Pandaciclisti e successivo incontro con assessore alla mobilità Bettini.
  •  6 Aprile 2012- I Pandaciclisti intervistati da RADIOBICI
  • Sabato 21 Aprile 2012 - Serata dedicata al cicloturismo: "Benvenuti al Sud e benvenuti al Nord".
  • Sabato 28 Aprile 2012 - Manifestazione Salvaiciclisti (Roma)
  • 18 Maggio 2012 - Occupy Lardarel street!
  • Luglio-Settembre 2012 - Esplorazione percorso  Livorno-Pisa via Coltano e via Navicelli
  • Agosto-Settembre 2012 - Attività di segnalazione mappa interattiva Il TIRRENO
  • 22 Settembre 2012 - Raduno dei Pandaciclisti
  • 3 Ottobre - L’Area del Nuovo Centro: La mobilità/Piste ciclabili : osservazioni, domande e punti critici. Lettera al Sindaco
  • 5-6 Ottobre 2012 - Stati Generali della Bicicletta e della Mobilità Nuova a Reggio Emilia
  • 10 Ottobre 2012 - resoconto Stati generali della Bicicletta di Reggio Emilia (con FIAB Livorno)
  • 16 Novembre 2012 - Una "ghost bike" per ricordare gli incidenti mortali dei ciclisti su strada 
  • 2 Dicembre - presentazione dei Pandaciclisti all’Assemblea degli Attivisti WWF Toscana
  • 19 Dicembre - Scambi di auguri di Natale: per Natale scegli WWF Livorno  

Le attività svolte nel 2013:

  • Gennaio-Febbraio – 2 incontri con dirigente dell’Urbanistica e tecnici per le Piste Ciclabili della nuova area in costruzione: Nuovo Centro, (vedi lettera al Sindaco di Livorno di ottobre 2012 allegata in fondo alla pagina)
  • 1 Aprile - Maremma tra storie e riserve naturali - Bici + Treno sulla Costa d'Argento con FIAB Grosseto.
  • 15 Aprile – Nomina Referente Mobilità Nuova per il WWF Toscana
  • 19-20-21 Aprile – Partecipazione dei Pandaciclisti all’Assemblea Nazionale WWF Italia nel gruppo Mobilità Sostenibile. Ricevimento del premio WWF Italia per l’attività svolta dai Pandaciclisti sul territorio.
  • 20 Aprile - Creazione del Coordinamento Pandaciclisti WWF nell’ambito delle varie sezioni locali del WWF
  • 22 Aprile – Serata sulla Mobilità Sostenibile con Fiab Livorno
  • Aprile – Adesione del WWF Toscana al manifesto della Rete #Mobilità Nuova
  • 1 Maggio – Pedalata da Livorno-Pisa-Livorno lungo il Canale dei Navicelli
  • 19 Maggio – Giornata delle Oasi WWF: in treno+bici alla Riserva Naturale WWF Orti-Bottagone
  • 2 Giugno – Partecipazione alla seconda tappa dell’Etruschi Bike della Fiab
  • 16 Giugno – Pandapedalata Costa degli Etruschi: dalla stazione di Campiglia a Orti-Bottagone, Parco della Sterpaia, Follonica, Cala Violina
  • 20 Giugno – Inaugurazione pista ciclabile viale Boccaccio – Via Oberdan Chiesa
  • 21 Giugno – Partecipazione al Ride Green Bike: le nuove attività della Green Economy

Domenica 21 Giugno alle ore 21:30 nella sede del WWF Livorno, presso la Circoscrizione 3 in Via Corsica 27, si e' dato lo START al programma Pandaciclista ideato dal WWF Livorno.

Targa dei Pandaciclisti

Il programma si propone di coinvolgere i cittadini che usano abitualmente la bici facendo in modo che i kilometri da questi pedalati siano "accreditati" al WWF che li usera' poi per avere piu' importanza nei confronti delle istituzioni locali per affrontare e risolvere i problemi della ciclabilita' cittadina. Il programma usa due strumenti originali:

  1. Una targhetta di riconoscimento, assegnata dal WWF Livorno ad ogni PANDACICLISTA, da applicare alla bici come segno di distinzione e per dare testimonianza dell'impegno per una mobilita' sostenibile
  2. Un sito internet dedicato (www.pandaciclista.net) dove i PANDACICLISTI hanno a disposizione un FORUM per discutere tra loro e con il WWF dei problemi della mobilita' ciclistica nella nostra citta'. Attraverso il forum poi i PANDACICLISTI possono aggiornare periodicamente i loro km percorsi che saranno memorizzati in un database a disposizione del WWF per analizzare il successo dell'iniziativa e valutare il risparmio energetico e la riduzione di emissioni di CO2 ottenute grazie al programma

Il WWF ricorda i requisiti necessari per diventare un PANDACICLISTA:

  • Una bicicletta dotata preferibilmente di contakilometri
  • Fare un uso abituale della bicicletta per lavoro, commissioni o tempo libero
  • Un indirizzo di posta elettronica
  • La possibilità in navigare in Internet

Tutti i cittadini-ciclisti interessati sono invitati a visitare il sito www.pandaciclista.net ed iscriversi al programma.

Etruschi Bike

ETRUSCHI BIKE è un percorso proposto dal WWF Livorno per attraversare in bicicletta tutta la Costa degli Etruschi (Toscana) da nord (Livorno) a sud (Follonica, Cala Violina).

Si pedala in riva al mare o in campagna, raggiungendo le spiagge e le località più caratteristiche ed interessanti dal punto di vista turistico. Sono state selezionate le migliori strade e stradine a basso traffico, unendole alle piste ciclabili esistenti, evitando le salite, in modo da rendere il percorso adatto a tutti. La lunghezza complessiva è di circa 150 km, per cui è indicato per un viaggio a tappe di più giorni o per varie escursioni giornaliere con ritorno in treno (ci sono stazioni ferroviarie in tutte le località attraversate e quasi tutti i treni effettuano il trasporto bici). Le possibilità di pernottamento lungo il percorso sono numerose in quanto la Costa degli Etruschi è una zona turistica ricca di strutture di tutti i tipi.

Dato il clima mite, questo viaggio in bici può essere effettuato in tutte le stagioni dell’anno. Nelle calde giornate d’estate, sarà opportuno e piacevole rinfrescarsi con bagni in mare e soste lungo le pinete costiere. In primavera il paesaggio mostra i suoi colori più belli.

ETRUSCHI BIKE è quindi un invito rivolto agli abitanti ed ai turisti per andare alla scoperta di questa bellissima terra in modo ecologico, salutare e divertente.

Descrizione generale:

  • Livorno – Quercianella – Castiglioncello - Rosignano Solvay: in riva al mare, principalmente su strade asfaltate, traffico non basso in alcune occasioni, alcune brevi salite, sconsigliato a famiglie con bambini;
  • Rosignano Solvay – Vada – Marina di Cecina – Marina di Bibbona: in riva al mare, pinete, principalmente su piste ciclabili, nessuna salita, particolarmente consigliato a famiglie con bambini;
  • Marina di Bibbona – Bolgheri – (Castagneto Carducci facoltativo) - San Vincenzo: in campagna, strade asfaltate a basso traffico, alcune brevi salite;
  • San Vincenzo – Baratti (Populonia facoltativo) – Venturina – (Suvereto Facoltativo) – Torre Mozza - Follonica – Cala Violina: in riva al mare e in campagna, principalmente strade a basso traffico, nessuna salita; sterrato con brevi salite da Follonica a Cala Violina.

Scarica gratuitamente il Roadbook (in italiano) in formato PDF!

Buona pedalata!


ROADBOOK

Scarica il RoadBook in formato PDF:

Data 21/02/2017
Dimensioni del File 210.07 KB
Download 67

  Km

Luogo

Direzione

Strada

0,0

Stazione di Livorno, Uscita Piazza Dante.

Con la stazione alle spalle, sul lato sinistro comincia la pista ciclabile (vicino al parcheggio taxi). Attraversare I giardini della stazione e proseguire sul lato sinistro del Viale Carducci.

Ciclabile asfaltata.

1,3

Fine ciclabile.

Dritto sulla strada (Via de Larderel).

Asfalto.

1,8

Piazza della Repubblica.

Destra, ¼ di giro della piazza in senso antiorario (sotto la piazza scorre un canale, la piazza è quindi ilponte più largo d'Europa).

Asfalto.

2,0

Hotel Ariston.

Destra lungo il canale (Via degli Avvalorati); la ciclabile ricomincia sul lato sinistro.

(A dstra il canale e la Fortezza Nuova).

Ciclabile asfaltata.

2,4

Piazza Grande, Palazzo del Comune e della Provincia.

Dritto sulla ciclabile (Via San Giovanni).

(A destra il quartiere “Venezia” con canali, visita consigliata).

Ciclabile asfaltata.

2,7

Incrocio,fine ciclabile.

Sinistra, seguire la strada principale.

(A destra ormeggio pescherecci e Fortezza Vecchia).

Dritto, 2 semafori.

Asfalto.

3,7

Rotonda dopola piazza con alberi (Piazza Mazzini).

Destra, seguire la strada principale.

Asfalto.

4,7

Terrazza Mascagni.

Proseguire lungomare (ciclabile sul lato destro).

Ciclabile asfaltata.

5,5

Chiesa di San Jacopo.

Proseguire lungomare.

Ciclabile asfaltata.

8,0

Rotonda di Ardenza, Tre Ponti.

Fine ciclabile, proseguire lungomare.

Poi Hotel “Universal”, Hotel “Rex”.

Sterrato - Asfalto.

10,7

Bivio.

Destra, poi dritto direzione Roma, Grosseto.

Poi Camping “Miramare”.

!! ATTENZIONE !! Quì traffico e alcune brevi salite.

Poi Torre di Calafuria.

Nach kurzem Anstieg, Restaurant “Sassoscritto”, wunderschönes Panorama.

15,4 km   Nach weiterem Anstieg Eintritt zum Schloss  “Sydney Sonnino”: gerade weiter bergab.

Asfalto.

16,1

Fine della discesa,

Quercianella.

!! ATTENZIONE !! Destra verso Mare (Via C. Colombo), seguire la stradina lungomare.

Asfalto.

16,3

Castello.

Sinistra (Via Pascoli), seguire la stradina, breve discesa („Bagni Paolieri“) e breve salita.

Asfalto.

16,8

Incrocio.

Destra (Via dei Macchiaioli).

Asfalto.

17,0

Piazza Fattori.

Sinistra (Via Nardini) e poi destra (Ristorante “Fiammetta”).

Asfalto.

18,3

Passaggio sotto la ferrovia.

Destra in leggera salita. Dritto verso Castiglioncello (NON Grosseto SS1 Aurelia). Strada lungomare, con alcune brevi salite e discese.

Asfalto.

24,3

Castiglioncello, Piazzetta, Schloss Pasquini.

Dritto, seguire strada principale.

Asfalto.

24,6

Stazione di Castiglioncello.

Seguire la strada principale.

Asfalto.

26,2

Rotonda, ingresso in paese Rosignano Solvay (Supermarket „Coop“).

Dritto, seguire strada principale, poi seconda rotonda, dritto.

 

Asfalto.

27,5

Stazione di Rosignano, dopo Hotel „Elba“.

Destra (obbligatorio) verso Vada, Cecina.

Asfalto.

 

27,8

Rotonda.

Sinistra verso Vada, Cecina.

Asfalto.

28,02

Rotonda.

Dritto verso Vada, Cecina.

Asfalto.

28,25

Incrocio.

Sinistra verso Vada, Cecina.

Asfalto.

28,4

Incrocio.

Destra verso Vada, Cecina; ciclabile (a sinistra la ferrovia e l'industria chimica  Solvay).

Ciclabile asfaltata.

30,03

Incrocio.

Destra verso Spiagge Bianche, lasciare la ciclabile; seguire la stradina.

Asfalto.

32,35

Incrocio dopo il ponte sul canalel.

Dritto (Via di Pietrabianca).

Asfalto.

32,65

Incrocio.

Destra verso Mazzanta, Mare (Via B. Telesio), seguire la strada principale.

Asfalto.

33,2

Forte di Vada.

Dritto verso Mazzanta.

Asfalto.

33,4

Rotonda.

Dritto; prati e spiaggia sul lato destro.

Asfalto.

33,6

Fine paese di  Vada.

Inizio ciclabile.

Ciclabile asfaltata.

34,9

Fine ciclabile.

Dopo 50 m a destra sullaprima strada non asfaltata, in pineta (cartello “campo dei Fiori” e Hotel “Ventola”). Proseguire in pineta (recinzione sul lato sinistro).

Ciclabile non asfaltata.

36,25

Fine pineta.

Dritto (Via Antica Cavalleggeri), rientrare in pineta, sempre dritto verso sud.

Asfalto - ciclabile  non asfaltata.

36,95

Sbarra.

Dritto sula strada asfaltata sotto I pini (Via Forestale).

Asfalto.

37,1

Fine paese di Mazzanta.

Sinistra, canale sullato destro.

Asfalto.

37,4

Inizio paese di Cecina.

Destra.

Asfalto.

37,65

Prima del residence “Palazzeta”.

!! ATTENZIONE !! Destra stradina non asfaltata in pineta con ponticello in legno. In pineta seguire strada forestale principale (fontana in legno).

Ciclabile non asfaltata.

39,3

Fine pineta.

Dritto sulla ciclabile, che fa una curva a 90°.

Ciclabile asfaltata.

39,9

Rotonda.

Destra verso Cecina Mare, ciclabile sul lato sinistro.

Ciclabile asfaltata.

40,8

Ponte.

Poi a destra ciclabile sull'argine.

 

(Links ciclabile auf dem Damm nach Cecina und Bahnhof von Cecina).

Ciclabile asfaltata.

41,2

Curva fine ciclabile.

Stradina che si allontana dal canale a 90°.

Asfalto.

41,37

Fine stradina (Hotel „Sileoni“).

Destra verso il mare. Alla chiesa a destra verso il mare. Proseguire lungomare (spiaggia a destra) sempre a dritto (breve tratto in senso contrario al senso unico).

Asfalto.

42,7

Dopo Hotel “Stella Marina”.

La strada gira a sinistra.

Asfalto.

43,2

Incrocio.

Destra.

Asfalto.

43,65

Cancello in legno, pineta (fontana in legno).

Dritto sulla strada forestale principale, alcune curve, mare sul lato destro, verso Marina di Bibbona. 

Ciclabile non asfaltata.

48,6

Fine della strada forestale, cancello in legno (fontana in legno).

Sinistra strada sterrata.

Sterrato.

49,0

Inizio strada sfaltata.

Destra, dopo 100 m sulla ciclabile a dritto (ingresso campeggio “Free Beach”, poi campeggio “Esperidi” sullato destro), sempre a dritto seguire la ciclabie (centro di Marina di Bibbona).

Ciclabile asfaltata.

49,8

Fine ciclabile, Incrocio.

Sinistra verso Livorno, poi dritto.

Asfalto.

50,8

Rotonda.

Dritto, poi sul ponte.

Asfalto.

51,3

Rotonda.

Destra, poi sul secondo ponte a dritto.

Asfalto.

53,1

Passaggio sotto la superstrada.

Proseguire passando sotto il ponte.

Asfalto.

53,9

Incrocio.

Sinistra verso Bolgheri, Viale dei Cipressi, alcune brevi salite e discese, sempre a dritto.

Asfalto.

58,6

Bolgheri.

Visita consigliata del paesino, poi ritornare dalla stesa strada.

Asfalto.

60,0

Incrocio.

Sinistra verso Castagneto Carducci; alcune brevi salite e discese, sempre a dritto („Strada del vino“).

Asfalto.

68,7

Incrocio.

Sinistra verso Castagneto Carducci, leggera salita.

Asfalto.

69,0

Incrocio.

Destra piccola strada asfaltata, leggera discesa.

 

(Facoltativo: a sinistra verso Castagneto carducci, 2,1 km, salita, visita consigliata del paese, poi ritornare dalla stessa strada).

Asfalto.

69,6

Bivio.

Destra stradina sfaltata, seguire questa stradina attraverso I campi.

Asfalto.

71,5

Incrocio.

Sinistra 90°.

Asfalto.

71,9

Incrocio.

Dritto.

Asfalto.

72,7

Incrocio.

Destra 90°.

Asfalto.

73,3

Incrocio.

Sinistra verso Roma, seguire la strada principale.

Asfalto.

77,3

Ponte sopra la superstrada.

Dritto verso San Vincenzo.

Asfalto.

79,1

2 Rotonde.

Dritto, leggera salita, seguire la strada, alcuni parcheggi, poi leggera discesa e alla rotonda a dritto.

Asfalto.

80,4

Rotonda.

Destra verso Piombino.

Asfalto.

80,7

Rotonda, negozio bici “Centro del Ciclo”.

Sinistra, inizio del Viale della Principessa, ciclabile. si lascia San Vincenzo.

Ciclabile asfaltata.

84,8

Fine ciclabile.

Dritto, seguire la strada (oppure alcune possibilità in pineta, sabbia/sterrato).

Asfalto.

88,5

Bivio presso Camping „Park Albatross“

Dritto.

Asfalto.

91,8

Bivio verso Baratti-Populonia

Destra, breve salita e discesa.

Asfalto.

93,8

Parco Archeologico Etrusco.

Dritto.

Asfalto.

94,3

Bivio, fontana.

Ritornare dalla stessa strada.

 

(Facoltativo: sinistra verso Populonia, 2,3 km, salita, visita consigliata del piccolo paese, panorama sul golfo di Baratti e sull'isola d'Elba, poi ritornare dalla stessa strada).

Asfalto.

96,9

Bivio (stesso del km 91.8).

Sinistra verso San Vincenzo, Livorno.

Dopo 100 m, destra verso Venturina.

Asfalto.

100,6

Bivio.

Sinistra, seguire strada principale.

Asfalto.

101,3

Rotonda.

Seguire strada principale verso Venturina, Terme.

Poi, ponte sulla ferrovia e sulla superstrada.

Asfalto.

102,1

Bivio sul ponte.

Dritto.

(Sinistra per stazione di Campiglia – Venturina).

Asfalto.

104

Incrocio, inizio del paese di Venturina.

Destra verso Roma (Viale delle Terme), seguire la strada principale (ciclabile  sul lato sinistro per 600 m).

Asfalto – ciclabile asfaltata.

105,05

Rotonda.

Sinistra verso Suvereto, Campiglia (Viale del Popolo).

Asfalto.

105,5

Rotonda.

Destra vesrso Campiglia.

Asfalto.

105,8

Rotonda.

Dritto verso Suvereto.

Asfalto.

106,45

Incrocio.

Sinistra verso Suvereto.

Asfalto.

108,75

Paese di Cafaggio, incrocio.

Destra verso Riotorto (Via Casalpiano).

 

(Facoltativo: dritto verso Suvereto, 5,2 km, pianura e poi breve salita, visita consigliata del paese medievale, poi ritornare dalla stessa strada).

Asfalto.

112,7

Incrocio.

Dritto verso Riotorto.

Asfalto.

114,8

Incrocio.

Dritto verso Riotorto,seguire la strada principale.

Asfalto.

117,1

Bivio (inizio paese di  Riotorto).

Dritto (Via della Bonifica).

 

(centro del paese a sinistra).

Asfalto.

117,6

Incrocio (cimitero).

Destra.

Asfalto.

118,6

2 Rotonde.

Dritto verso Piombino e Perelli, passare sotto la superstrada e sopra la ferrovia.

Asfalto.

119,8

Fine del ponte sopra la ferrovia, bivio.

Sinistra verso Cabonifera e Camping „Pappasole“.

Asfalto.

120,3

Stazione di Vignale Riotorto.

La strada gira a destra.

Asfalto.

121,2

Incrocio.

Sinistra verso Carbonifera e Torre Mozza.

Asfalto.

124,2

Torre Mozza.

Dritto sulla strada sterrata.

Sterrato.

125,4

Inizio ciclabile.

Sempre dritto lungomare fino a Follonica.

 

(129,9 Piazza Largo Merloni, presso „Bagno Ausonia“ e Hotel „Ausonia“, a sinistra eventualmente per la stazione (Viale Matteotti)).

Ciclabile asfaltata.

130,8

Fine ciclabile, Incrocio.

Destra verso Grosseto e Castiglion della Pescaia.

Asfalto.

132,3

Inizio ciclabile.

Dritto, ciclabile sul latosinistro.

Ciclabile non  asfaltata.

134,4

Fine ciclabile, Puntone.

Dritto, seguire la strada principale.

Asfalto.

135,2

Semaforo.

Dritto, dopo 50 m a destra verso Porto di Scarlino; poi ciclabile e breve salita fino al Ristorante „Cantuccio“.

Asfalto – ciclabile asfaltata.

137

Ristorante „Cantuccio“, fine strada asfaltata.

Drittosulla strada sterrata, alcune brevi salite e discese.

Sterrato.

139

Cala Martina.

Dritto.

Sterrato.

141,5

Cala Violina.

Fine.

 

 

precedente

seguente

sali

Etruschi Bike

CARTA DEL PERCORSO

versione adatta alla stampa

  • Copyright
  • Privacy
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Area riservata
  • Home Locale

Martedì, 14 Febbraio 2017

Calendario eventi

Agosto 2019
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

I prossimi eventi

Martedì 03 Settembre 2019 17:00
Riunione WWF Livorno
Martedì 17 Settembre 2019 17:00
Riunione WWF Livorno
Martedì 01 Ottobre 2019 17:00
Riunione WWF Livorno
Martedì 15 Ottobre 2019 17:00
Riunione WWF Livorno
Martedì 05 Novembre 2019 17:00
Riunione WWF Livorno
Martedì 19 Novembre 2019 17:00
Riunione WWF Livorno

 

Joomla Extensions

N.B.: questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Accetto