• Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

  • Il WWF vicino a te!

prev next

In evidenza questo mese

Domenica 16 Maggio 2021 09:00 PULIAMO IL PARCO DI RIMIGLIANO

Le associazioni aderenti ad Occhi sulle Colline invitano per domenica 9 maggio alle ore 10 tutta la cittadinanza a partecipare alla manifestazione “Contro la discarica del Limoncino” organizzata dal Comitato NO discarica per formare una CATENA UMANA lungo la via del Limoncino partendo dal presidio fino alla discarica.

Di nuovo siamo costretti a ripetere il nostro NO alla discarica del Monte La Poggia.

Per l’occasione riproponiamo di seguito l’ultimo e sempre attuale comunicato sulla questione, pubblicato nel 2019, in cui affermiamo che la discarica del Limoncino c’è perché il Parco dei Monti Livornesi non c’è.

catena umana limoncino

Comunicato stampa del WWF Livorno in occasione della Giornata Mondiale della Terra 2021

Livorno 22/4/2021

RIPORTIAMO A CASA I NOSTRI RIFIUTI!

foto logo didasc comunic2 L’emergenza COVID ha evidenziato l’enorme importanza di avere vicino a noi luoghi e spazi all’aria aperta in cui poter muoversi nella natura: i parchi urbani, le bellissime aree naturali delle nostre colline, il lungomare e tutta la costa verso il Romito. Con il risveglio della primavera in tanti stanno popolando questi luoghi e ci sembra opportuno sensibilizzare tutti sulla tutela di questo patrimonio comune.
Le segnalazioni che abbiamo noi stessi effettuato o ricevuto infatti non sono per niente positive: cestini sovraccarichi e rifiuti sparsi ovunque nei parchi, sacchetti lasciati lungo i sentieri di accesso alle cale e lungo i sentieri delle colline.
 
L’invito che ci sentiamo di dare a tutti è:
  • RIPORTIAMO A CASA I NOSTRI RIFIUTI e differenziamoli!
  • anche se ci sono cestini è preferibile NON UTILIZZARLI, il vento potrebbe disperdere i rifiuti e comunque i cestini attraggono gli animali selvatici che possono spargere i rifiuti ovunque.
  • la situazione non ci distolga dall’importante obiettivo di RIDURRE I PROPRI RIFIUTI e l’uso della plastica monouso!
Riportiamo in merito alcuni stralci tratti da un comunicato del WWF Italia:
L’emergenza COVID ha purtroppo favorito il grande ritorno della plastica monouso con evidenti effetti collaterali sull’ambiente, a causa dell’aumento dei rifiuti spesso mal gestiti e dispersi. Quello delle mascherine rappresenta solo la punta dell’iceberg di un problema molto più ampio che ha messo un freno ai recenti progressi fatti in materia di sostenibilità e gestione dei rifiuti: la quarantena ha ad esempio stimolato l’aumento degli acquisti online con conseguente aumento degli imballaggi plastici, mentre il divieto nei food service di contenitori riutilizzabili ha favorito l’utilizzo dell’usa e getta. Il WWF ritiene che la pandemia non debba ostacolare l’ambizione nazionale e globale di ridurre la plastica e l’inquinamento da essa generato e debba invece accelerare la ricerca di alternative al monouso.

 

Chiusura 199 tnComunicato Stampa delle associazioni aderenti al Progetto Occhi sulle Colline (in allegato).

Ci risiamo. Di nuovo ci troviamo di fronte ad una recinzione che compare improvvisamente lungo i sentieri dei Monti Livornesi e che blocca il passaggio anche agli escursionisti che si muovono con rispetto sul territorio. Di nuovo ci ritroviamo privati di un bene comune che appartiene a tutti.

Riportiamo di seguito il testo scritto sui social dall’Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV (associazione aderente ad Occhi sulle Colline) che per prima ha evidenziato il fatto:

“Amara sorpresa sulla Strada del Mille, ovvero sul sentiero 199, uno dei percorsi escursionistici più belli del nostro territorio: una recinzione - che ha tutto l’aspetto di essere il tentativo di una chiusura definitiva -sbarra il tratto che congiunge Via del Poggettone a Via di Castelpiero guadando il Botro Sanguigna.  
Un tratto già reso di difficile percorrenza a causa del continuo passaggio abusivo delle moto da enduro ma di vitale importanza per la nostra rete escursionistica, realizzato nell'ambito di INTERREG III, un progetto comunitario del FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) e inaugurato nel 2005 con tanto di accordo tra i proprietari dei terreni privati attraversati e Istituzioni. 
Tantissimo lavoro di volontariato, sia per la realizzazione sia per la manutenzione, e anche tanti soldi pubblici spesi non possono essere vanificati in questo modo! Ci auguriamo un sollecito intervento da parte delle nostre Amministrazioni volto a risolvere questa incresciosa situazione!”

Allegati:
Scarica questo file (CStampa_Chiusura199_OSC.pdf)Il comunicato stampa[ ]407 kB

gadgets

Con il tuo sostegno, puoi aiutarci a realizzare i nostri progetti a livello locale e contribuire a creare un mondo di armonia tra uomo e natura.

Contattaci per lasciare una donazione: puoi scegliere alcuni dei nostri gadget.

Lettera aperta OSC 2020Le associazioni di Occhi sulle Colline presentano una LETTERA APERTA a Istituzioni, a organi politici, alla stampa e a tutta la COMUNITA’ che vive il territorio, nella quale proponiamo le nostre riflessioni sul nuovo assetto e le nostre proposte per il cammino futuro. Una lettera che invita tutti a continuare a lavorare insieme per procedere senza intoppi verso la creazione di quello che sulle nostre colline non c’è mai stato: una vera Area Protetta che sappia coniugare la prioritaria funzione di tutela e conservazione della natura con la promozione di turismo e attività ambientalmente sostenibili.

Il giorno 5 novembre 2020 alle ore 15 si è tenuta la conferenza stampa di lancio della Lettera. Sono intervenuti anche gli assessori Cepparello e Fattorini dei Comuni di Livorno e Collesalvetti. Potete riascoltarla tutta a questo LINK: https://youtu.be/cR2a4Dta-Yw

Abbiamo individuato 9 ingredienti per “costruire un Parco” e dopo 20 anni siamo ancora indietro su tutti. L’area protetta attende un soggetto gestore e un regolamento. Rileviamo anche aspetti positivi nel nuovo assetto approvato in Regione ma occorre accelerare su molti fronti.

Le associazioni chiedono a gran voce di ripartire da un TAVOLO DI CONFRONTO, dalla SENTIERISTICA, dalla COMUNITA’, dalla CULTURA SCIENTIFICA, dal TURISMO VERDE.

Allegati:
Scarica questo file (Lettera_aperta_OSC_2020.pdf)Lettera_aperta_OSC_2020.pdf[ ]638 kB

Presentato a Firenze il 28 Agosto 2020 il Protocollo di Impegno per una Conversione ecologica in Toscana, al quale abbiamo aderito come WWF Toscana e rivolto ai candidati a Presidente della Regione Toscana, riguardante la tematica dei Rifiuti. E' promosso da un vasto numero di movimenti e Associazioni tra cui Zero Waste Europe. Lo trovate in allegato in fondo alla pagina.
Oggi non basta più fare retorica intorno ai drammi ambientali che viviamo: occorre SCEGLIERE NEI FATTI DA QUALE PARTE STARE.
Ma il Protocollo non è solo un "monito" rivolto a TUTTI GLI SCHIERAMENTI POLITICI ma anche un'opportunità di governance per mettere al centro la cura del pianeta e la rigenerazione delle materie prime.

Ad oggi hanno aderito al Protocollo i seguenti candidati alla presidenza della Regione Toscana:

Tiziana Vigni - Salvatore Catello - Irene Galletti - Marco Garzanti - Tommaso Fattori

 

Allegati:
Scarica questo file (ProtocolloRZCandidate.i.28.pdf)Il Protocollo di Impegno[ ]411 kB

Calendario eventi

Maggio 2021
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

I prossimi eventi

Domenica 16 Maggio 2021 09:00
PULIAMO IL PARCO DI RIMIGLIANO

 

N.B.: questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Accetto